Per interagire efficacemente con la legge d’attrazione allena il fattore “F”

Inutile dirlo, tutti conosciamo un certo “fattore C”… Cos’è allora il fattore “F”? È semplicemente la “FEDE”, intesa come fiducia totale nella vita e nel “sistema naturale” nel quale siamo inseriti e con il quale interagiamo costantemente. Si tratta, in pratica, di uno stato d’animo di “certezza” – o direi anche, di coerenza o focalizzazione a 360° – che permette di attirare ciò di cui abbiamo bisogno. In questo articolo potrai capire meglio di cosa sto parlando.

Iniziamo, come da prassi, coi parcheggi.

Premetto di essere stata per anni una di quelle persone che nonostante cercasse di utilizzare la benedetta Legge d’Attrazione, non riusciva proprio ad attirarsi il parcheggio. Poi ho approfondito i miei studi in merito e ho capito che la Legge d’Attrazione è qualcosa di molto più sottile e profondo di quanto veniva presentato agli inizi da libri come “The Secret” – a cui va il merito di aver divulgato questi concetti al grande pubblico – e che in realtà mi ero attirata nella vita cose ben più importanti.

Oggi trovare parcheggio per me è un relax. Basta che inserisca la modalità “fede” e voilà!  Ormai è talmente spontaneo che neppure devo concentrarmi prima per trovarlo. Lo trovo e basta… perché me lo merito!

Ci sono dei fenomeni interessanti che rispecchiano bene il meccanismo di fondo della legge. In particolare, quando sembra che io non riesca a trovare il posto. In realtà, anche questo ha uno scopo preciso e positivo. Di solito, accade per farmi spostare dalla zona abituale di parcheggio, permettendomi così di scoprire magari un nuovo negozio di cui ho necessità.

Un giorno è stato davvero esemplificativo. Cercavo parcheggio in un quartiere preciso della città. Primo giro: niente. Ok è normale. Secondo giro: nella prima via ecco un’auto che ha appena trovato parcheggio prima di me… e qui da bravo essere umano inizio a innervosirmi leggermente, dato che l’ora dell’appuntamento è vicinissima… Ma ecco il momento per far entrare in gioco la nostra consapevolezza…  mi dico infatti “Ok, ora concentrati sulla tua fede, se non trovi sai che c’è un motivo, concentrati sulla tua certezza di trovare il parcheggio e la sensazione di tranquillità e benessere che ti dà”. Terzo giro: niente nella prima via, niente nella seconda… arrivo alla terza e ultima… e in una frazione di secondo ecco un posto che si libera davanti a me… e vuoi sapere dove? Proprio di fronte al cancello del palazzo dove ero attesa.

Alcuni lo chiamano appunto fattore C…  io ormai lo chiamo Fattore F.

E ora tocca a voi! Aspetto la condivisione delle vostre esperienze. E ricordiamoci che quando le cose non vanno lisce come vorremmo c’è sempre una buona ragione. Se sappiamo praticare fede e pazienza insieme, ci viene dato il Meglio.

Credo che ciascuno di noi meriti la Felicità, il Benessere, l’Amore e la Prosperità sotto tutte le sue forme. Semplicemente Il Meglio. E credo che per ottenerlo abbiamo in noi – anzi siamo – Risorse inimmaginabili e un Potere Creativo infinito come inimmaginabile e infinito è l’Universo di cui facciamo parte.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

2019-03-11T22:27:51+02:00

Leave A Comment